Tu sei qui

Campionati Internazionali di Giochi Matematici, Edizione 2017

CARATTERI GENERALI DELLA GARA

“Logica, intuizione e fantasia” è lo slogan dei “Campionati internazionali di giochi matematici” organizzati  per l’Italia dall’università Bocconi di Milano. La gara è articolata in tre fasi:
  • la semifinale, che si svolge oggi in tutta Italia in numerose sedi. L'IIS Scarpa-Mattei è l’unica sede per la provincia di Venezia
  • la finale nazionale a Milano che quest’anno si terrà il 14 maggio
  • la finalissima internazionale a Parigi a fine agosto 2016.
I partecipanti a tale finalissima delle scuole superiori avranno garantita l’iscrizione gratuita al primo anno dell’università Bocconi di Milano. I partecipanti sono divisi in varie categorie:
  • C1   prima e seconda media
  • C2   terza media e prima superiore
  • L1   seconda, terza e quarta superiore
  • L2   quinta superiore e primo anno di università
  • GP   dal secondo anno di università ai 99 anni di età.
Per ogni gara, si devono risolvere 8-10 quesiti a risposta aperta in 90 minuti per la categoria C1 e 120 minuti per tutte le altre. I giochi hanno una lunga storia. Nel mondo sono arrivati alla 30° edizione, in Italia alla 23°, presso la sede di San Donà siamo appena al 6° anno. In questa prima fase vengono selezionati il 7% dei partecipanti delle categorie C1 e C2 e il 10% delle altre categorie, che passeranno alla fase successiva. Per partecipare non occorre essere geni o conoscere complicati teoremi matematici: basta essere curiosi e svegli, desiderosi di mettersi in gioco sperimentando le proprie capacità logiche.
LA GARA E LA NOSTRA SCUOLA
Nella sede di San Donà gareggiano ragazzi e adulti provenienti dalle province di Venezia, di Treviso e di Pordenone, dai Comuni di Ceggia, Chiarano, Chirignago, Dolo, Eraclea, Favaro Veneto, Fossalta di Piave, Jesolo, Martellago, Meolo, Mestre, Mirano, Motta di Livenza, Noventa di Piave, Portogruaro, Pravisdomini, Salgareda, San Donà di Piave, Stra, Torre di Mosto, Venezia. Dal 2011 ad oggi siamo passati da 170 iscritti a 536, per la maggior parte ragazzi dalla prima alla terza media. Questo aumento ci dice che la gara è molto gradita dai ragazzi del territorio che scoprono una nuova maniera di avvicinarsi alla matematica, fatta di gioco e di curiosità. Le docenti di matematica di questo istituto hanno fatto propria questa gara perché si avvicina molto alla loro didattica, che cerca di stimolare nei ragazzi la curiosità e la passione verso una disciplina per niente arida, ma affascinante e coinvolgente. I primi classificati di ogni semifinale (circa l’8% dei partecipanti) verranno ammessi alla fase successiva ovvero alla finale nazionale di Milano, prevista per sabato 14 maggio. Per essi l’istituto ha già previsto, nel pomeriggio di sabato 8 aprile, alla presenza degli assessori Battistella e Polita della Città di San Donà di Piave, una cerimonia di premiazione con consegna degli attestati di merito. Un riconoscimento alla bravura e all’impegno dei finalisti, con l’augurio di una felice prosecuzione in ambito nazionale e internazionale.  In occasione della finale di Milano, verrà selezionata la squadra che rappresenterà poi l'Italia alla finale internazionale di Parigi di fine agosto, che vedrà la partecipazione di squadre provenienti da quattro diversi continenti.
 

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.